Player Efficiency Rating (PER)

Il Player Efficiency Rating è una statistica disponibile dal 1951-1952, basata sul box-score, ed è probabilmente il primo grande strumento avanzato messo a disposizione dagli analisti. Concepito da John Hollinger, il PER somma tutti i contributi positivi di un giocatore, sottrae tutti quelli negativi, e genera una valutazione per-minuto tenendo conto del PACE (numero possessi giocati), i minuti in campo di un giocatore, in relazione al valore medio della lega, che è 15.